Somma: “Vi racconto una cosa su Marek ai tempi del Brescia”

Mario Somma, ex allenatore del Brescia ai tempi della permanenza nelle Rondinelle dell’attuale capitano del Napoli Marek Hamsik, nel corso della trasmissione Ne parliamo il lunedì su Canale 8 ha svelato un curioso retroscena proprio sullo slovacco: “Presi l’incarico durante il ritiro estivo, eravamo quindi in preparazione. Tra le varie cose, chiedo chi fosse il rigorista poiché per l’idea di gioco che avevo avremmo potuto usufruirne diverse volte dei tiri dagli undici metri. Nessuno alzò la mano, anzi qualcuno si tirò anche indietro causa alcuni precedenti. Allora mi misi dietro la porta e chiesi a tutti di tirare cinque rigori ciascuno, portieri compresi. Dopo l’ultimo tiro, ci sarebbe stata poi l’eliminazione diretta. Una sorta di torneo quindi. Tra i vari giocatori c’era Marek che non ne sbagliò uno, piazzandola inoltre in ogni angolo e stupendo tutti. Infine scelsi lui e alla seconda di campionato col Treviso l’arbitro ci diede un rigore al 93, l’attuale capitano azzurro non sbagliò…”.

Articolo precedenteClamorose dichiarazioni dell’ex Napoli Aronica, dalla Champions a un passo dalla serie D
Articolo successivoScala: “Dnipro-Napoli? Ecco cosa troverà il Napoli”