MEDIASET – Cambio di rotta nella trattativa tra Sarri ed ADL: i dettagli

    Terminato il primo incontro tra Sarri ed ADL, tiriamo un pò le somme. Il patron ha dato la sua disponibilità ad aumentare l’ingaggio al tecnico toscano.

    Secondo quanto riportato da Sport Mediaset, l’offerta è di 4,5 mln a stagione per tre anni. Nel contratto proposto non dovrebbe esserci nessuna clausola rescissoria.

    Ciò che è stato evidenziato, è che nessuno dei due ha raggiunto l’obiettivo prefissato. Sarri ha un suo progetto ma, nonostante il numero di pretendenti, nessuno è stato in grado di conquistare la sua fiducia. ADL, invece, è andato incontro ad uno scomodo imprevisto: la clausola rescissoria del contratto attuale.

    Il patron avrebbe ceduto il tecnico solo col pagamento della clausola, per poter investire, magari, anche su Ancelotti a costo di ripartire da zero. Col mancato pagamento della clausola, però, ADL farà di tutto per tenersi ancora stretto Sarri.

    Ciò che trapela, attualmente, è solo un leggero ottimismo. L’entourage del toscano sembra essere soddisfatto dell’offerta, ma senza una dichiarazione ufficiale questa telenovela sembra non essere terminata.