RILEGGI IL LIVE – Conferenza Ancelotti: “Allan è con noi, sondiamo Fornals ma non solo, che emozione San Siro!”

Consueta conferenza pre-partita per Carlo Ancelotti, tecnico del Napoli, che domani sera tornerà a San Siro per affrontare la sua ex squadra, il Milan:

Difficile gestire questa settimana di Allan? Non è stato difficile, era tutto già chiaro: non c’è necessità da parte nostra di cedere il brasiliano, c’è stata una suggestione parigina ma il club francese non ha soddisfatto le richieste del Napoli e dunque nulla di fatto

Ritorno a San Siro dopo l’Inter? Quello che è successo il 26 dicembre mi auguro non succederà più, a partire da domani.
San Siro mi evoca grandi ricordi e soprattutto bellissime emozioni, non vorrei mai giocare contro il Milan ovviamente ma questo è il mio lavoro e talvolta capita.
Che bello, comunque, incontrare nuovamente Gattuso

Piatek al Milan è un calciatore di grandi prospettive, è carico di entusiasmo ed ha sicuramente voglia di migliorare le condizioni del Milan.
Auguro il meglio anche ad Higuain, spero per lui che possa ritornare ai suoi livelli grazie a Sarri

Rischio di dare più importanza alla sfida di Coppa Italia? Quella di martedì sarà una sfida secca, dunque più delicata. Tuttavia in campionato siamo sempre in scia, anche se distanziati.
La formazione che farò domani sarà comunque fatta nel miglior modo possibile, senza pensare alla Coppa Italia

Come sta Hamsik? Sta bene, molto meglio. Ha ripreso ad allenarsi col gruppo e mi sembra in ottime condizioni.
Tutta la rosa si è allenata molto bene in questa settimana, vogliamo fare risultato a San Siro

Fornals? La società è molto attenta al calcio internazionale, lui è uno dei tanti che stiamo seguendo ma non è l’unico. Rispetta il target di calciatori giovani e promettenti, non so se fosse legato alla cessione di Allan”

Insigne? L’ho visto molto bene in allenamento, ora tocca a lui dimostrare se si è ripreso del tutto. A novembre ha avuto un calo e ci sta pure, adesso mi sta dimostrando di essere tornato ai suoi livelli, abbiamo bisogno di lui

Fabian centrocampista centrale? Il modulo sono solo numeri, non sarà mai Pirlo nè Hamsik, sarà Fabian e basta. Mi piace molto come inventa al centro del campo, tuttavia abbiamo diversi calciatori ben disposti a giocare a centrocampo, anche Zielinski

Domani Koulibaly capitano? Non so, non vorremmo dare troppa enfasi a questi episodi spiacevoli

Contro la Lazio miglior partita con molti top player indisponibili? Ve l’ho detto che il gruppo è di altissimo livello, voi mi prendeste in giro ai tempi

Lozano? Fa parte di quella di giocatori che il Napoli sta seguendo, come Fornals e tanti altri…

San Siro aperto a tutti i napoletani? Ottima iniziativa, spero che i tifosi non diano modo di perdere questa bella occasione

Piatek o Milik? Ci teniamo stretto il nostro polacco, anche se ammetto che l’attaccante del Milan ha un fiuto del goal molto spiccato

Domani a San Siro mi aspetto una prova di maturità, abbiamo fallito delle occasioni importanti in trasferta e spero che quella di domani sia la volta buona, soprattutto perchè nel corso di questi mesi il gruppo mi è sembrato finalmente in grado di affrontare sfide simili

Possibilità prolungare il mio contratto e veti su Allan o Koulibaly? No, veti non ne pongo sui calciatori. Sono qui solo da sei mesi e non ho mai parlato del mio contratto con il presidente.
A Napoli mi sto trovando molto bene ma anche il Napoli devo dire che si sta trovando molto bene con me

Termina la conferenza di Carlo Ancelotti, grazie a tutti i lettori che hanno seguito il live di MondoNapoli.it!

Articolo precedenteVIDEO – Azzurri a Castel Volturno, report e Milan nel mirino
Articolo successivoAncelotti su Allan: “Non abbiamo necessità di vendere, vi svelo come sono andate le cose”