Gazzetta: Inchiesta Lazio, la procura FIGC ricostruisce tutto l’elenco dei positivi

L’indagine sul caso dei tamponi positivi-negativi-positivi in casa Lazio non trova ancora la conclusione. Anzi: la procura della FIGC ha deciso di ricostruire tutto l’elenco dei positivi, per verificare se la Lazio abbia rispettato i protocolli per l’isolamento dei contagi.

Oggi La Gazzetta dello Sport ha fatto il punto sull’inchiesta della procura della FIGC:

“Gli investigatori «sportivi» concentrano la loro attenzione anche sul presumibile inizio della storia, un mese fa, ai tempi del controllo Uefa prima della trasferta di Bruges. La Lazio, non è l’unica società peraltro a non farlo, continua a non comunicare i nomi dei positivi. Ma l’inchiesta deve accertare se siano state poste in opera tutte le norme che scattano in caso di positività, in termini di isolamento di chi ha contratto il virus, e di quarantena (soft, che però può essere disposta solo alla Asl) per i contatti stretti. E per fare questo, la procura federale deve intanto ricostruire tutto l’elenco dei positivi nei vari controlli. E verificare quali siano state le procedure per sancire la «negativizzazione» del calciatore, anche prima del minimo di 10 giorni previsti in questo momento dalla legge (prima del test «liberatorio»): se l’interpretazione di questo passaggio sia stata dello staff sanitario biancoceleste o se sia stata condivisa con la Asl”.

Articolo precedenteTuttosport: Milik all’Inter a una condizione. Nell’affare anche Politano: i dettagli
Articolo successivoTuttoSport – Ibrido Napoli: Gattuso tenterà di unire i due moduli!