Conte sembra già un ex: «È stato bellissimo allenare l’Inter, ma ci sono vedute diverse»

Ieri l’Inter ha giocato – e perso, per 3-2 – la finale di Europa League contro il Siviglia. Dopo il match, Antonio Conte ha rilasciato, come ha abituato a fare da qualche mese a questa parte, dichiarazioni molto forti, nette. L’allenatore dell’Inter sembra già essere fuori dal progetto nerazzurro:

«Faremo una disamina della stagione e in maniera molto serena cercheremo di pianificare il futuro dell’Inter, con o senza di me. Non c’è astio ma delle vedute che potrebbero essere diverse, è stata un’annata molto dura e capiremo bene cosa fare, in maniera molto serena, visto che per me è stata un’annata bellissima e ringrazio chi mi ha dato questa opportunità. Ne è valsa la pena».

Secondo La Gazzetta dello Sport – in caso di addio a Conte – Massimiliano Allegri sarebbe il favorito per la panchina nerazzurra. L’ex tecnico della Juventus potrebbe rincorrere un’esaltante sfida: essere il primo a vincere uno scudetto con Juventus, Milan e Inter.

Articolo precedentePer la fascia spunta Bradaric. Giuntoli vuole un’opzione anche per Soumaré
Articolo successivoGazzetta – Milik sta compromettendo i progetti del Napoli