Giuntoli sui portieri: “Abbiamo sempre avuto fiducia in Alex Meret! Navas? Vi svelo come sono andate le cose”

Cristiano Giuntoli, oggi, ha detto la sua sul mercato, anzi ha fatto proprio un resoconto, a bocce ferme.

Giuntoli ha fatto il punto sulla trattativa per Keylor Navas, sogno del Napoli tra i pali, e ha svelato che con il Psg si è trattato di un semplice scambio da fare con Fabian, che però non si è concretizzato:

Per quanto riguarda Meret, noi abbiamo puntato sempre su di lui, poi l’anno scorso si è rotto le vertebre ed è stato fermo 40 giorni fa. Lui, con Ancelotti, ha giocato più di Opsina e ha toccato l’apice, poi l’ossessione della costruzione dal basso e gli infortuni lo hanno relegato in panchina. Per quanto riguarda Navas, spiego la sua trattativa; noi avevamo 4 giocatori in scadenza nel 2023, tra i quali Meret, che non sapevamo se rinnovassero o meno. Siccome volevamo un altro portiere, noi abbiamo parlato con il Psg e loro ci volevano togliere a noi il problema Fabian, che non voleva rinnovare, e in uno scambio di favori ci avevano dato l’assenso per prendere Navas per togliere il problema dei portieri e dell’alternanza con Donnarumma, anche perché volevamo accostare Navas a Meret, in modo da avere un portiere esperto. Poi non si è più liberato per divergenze all’interno del PSG e noi abbiamo venduto lo stesso Fabian”.

Rinnovo?

L’agente ci ha sempre detto che voleva attendere chi arrivava come altro portiere, ora è titolare e attendiamo l’agente dalle vacanze. Poi vediamo se rinnova”

Articolo precedenteKKN – Iezzo: “Meret ha tutte le caratteristiche per fare il titolare! E su un aspetto è anche più bravo di Navas”
Articolo successivoPressing – Sconcerti inserisce il Napoli per lo Scudetto: “Può contendere per il titolo”