Corbo: “Il Napoli deve puntare in alto e credere in se stesso”

Antonio Corbo è stato ospite di Radio Marte nel corso della trasmissione Marte Sport Live. Il giornalista ha commentato le ultime vicende in casa Napoli. Questo quanto evidenziato dalla nostra redazione:

Scudetto? Non ne parlerei ed è il modo migliore per tentare di vincerlo. Vorrei che Spalletti desse qualche speranza in più però, nel senso che parlare sempre in maniera riduttiva o pacata va in controtendenza con quello che vuol dire il calcio, perché il calcio vende sogni. Il Napoli è più forte dell’obiettivo quarto posto, può arrivare almeno secondo e ci deve credere. Il Napoli deve credere in se stesso, il male oscuro è la discontinuità e non è ancora guarita del tutto la squadra.

Osimhen? Un piacere rivederlo perché con lui in campo il Napoli si rinnova in una versione nuova, dà una chance in più alla squadra, di fatto regala un cambio di scena. Deve continuare a lavorare e maturare. Con lui il Napoli può affrontare le avversarie in due modi diversi.

Il tweet del Napoli dopo Atalanta-Inter? Non c’è stato chiarimento, quindi si può lasciare spazi alle interpretazioni di ogni genere, anche maliziose. Ma le partite non si vincono con i tweet”.

Articolo precedenteBonus scommesse sportive: quali sono le tipologie più diffuse e perché?
Articolo successivoIl Mattino – I giocatori del Napoli pensano e sognano lo Scudetto: obiettivo 6 punti contro Salernitana e Venezia