Pio e Amedeo: “Insigne è un nostro caro amico. Gattuso? Una volta lo insultammo pesantemente: vi spieghiamo”

Pio e Amedeo sono il duo comico del momento: il loro spettacolo, “Felicissima sera“, è un successo clamoroso in prima serata e stasera attende loro l’ultima puntata di questo show alternativo.

Il duo pugliese è amico di tanti calciatori, molti dei quali incontrati durante le puntate di “Emigratis” e ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, hanno parlato di alcuni giocatori con i quali sono amici:

“Noi siamo amici di tanti giocatori, tra cui anche Totti che è venuto in trasmissione e si è prestato bene al gioco delle parti. Ma siamo molto amici di Insigne, perché Lorenzo ci consiglia i cantanti neomelodici da affrontare”.

Poi, dopo Totti, Pio e Amedeo hanno anche parlato dell’ospite calcistico che vorrebbero in trasmissione. Queste le sue parole:

In trasmissione vorremmo invitare Gattuso. Anni fa, durante un Foggia-Pisa, lo insultammo pesantemente e lui non la prese benissimo. Lo vorremmo invitare per scusarci e anche perché è ruspante come noi due”.

Articolo precedenteCDS – Vicario: “Il Napoli è fortissimo, ma non guarderemo in faccia a nessuno. Meret è un mio caro amico”
Articolo successivoGazzetta: la voce del riavvicinamento ADL-Gattuso non trova nessun riscontro