Pazienza: “La vittoria contro la Juve è stata ossigeno per il Napoli. Vi svelo una mia particolarità da calciatore”

Michele Pazienza, ex centrocampista del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Di seguito le sue parole: “La vittoria contro la Juventus è stata una boccata d’ossigeno per gli azzurri. Rrahmani e Lobotka? Non è mai facile per un allenatore gestire chi gioca di meno. Nei momenti difficili arrivano le critiche che ti inducono a fare delle riflessioni sul tuo operato, poi cerchi di risolvere i problemi mettendo in campo quei calciatori che credi possano essere utili per conquistare risultati positivi. Il mio obiettivo a Napoli (da calciatore) era sempre quello di farmi trovare pronto da qualsiasi allenatore, ed è ciò che consiglio di fare a chi gioca poco. La professionalità è una cosa che conta molto nelle gerarchie di una squadra”.