Gattuso in conferenza: “Felice per la vittoria, oggi c’era da battagliare. Scudetto? Impossibile parlarne”

Gennaro Gattuso, tecnico del Nspoli, dopo aver parlato ai microfoni di Dazn, ha parlato anche in conferenza stampa e ha commentato la vittori contro il Benevento. Queste le sue parole:

Sulla partita:E’ stata una gara dura, ma la squadra l’ha vinta insieme. Mi aspettavo queste difficoltà: il derby è sempre il derby. Nel primo tempo eravamo sterili e abbiamo fatto poco, invece nella ripresa tutti l’hanno vinta, sia i titolari sia i subentrati”.

Sullo Scudetto:Non voglio parlare di questo. Noi dobbiamo tornare in Champions e abbiamo i nostri difetti: parlare ora di Scudetto è impossibile. La nostra rosa è forte e lo vogliamo dimostrare insieme”.

Sul caos di Napoli: “Quello che è successo venerdì sera non dove succedere, ma, e te lo dico da imprenditore, è un momento delicato. Qualcuno si deve ricordare che certe persone fanno fatica ad arrivare a fine mese. I nostri governanti devono pensare a loro e tutelarli, non sottovalutando il momento”.

Sul colloquio con la squadra: “Gli ho detto che era una partita difficile e che c’era da battagliare. Mi ha dato fastidio vedere i miei giocatori sorpresi dall’intraprendenza degli avversari”.

Sui segreti della vittoria e su Mertens: “Abbiamo vinto questa partita perché li abbiamo pressati e siamo andati in verticale senza dare punti di riferimento. Dries oggi ha fatto fatica perché gli spazi erano troppo pochi per andare in profondità”.