Gravina: “Siamo felici dell’invito della Fifa ad introdurre i playoff. Riapertura stadi? Ecco quando sarà possibile”

Oggi era in programma il Consiglio Federale, dove tra i tanti temi all’ordine del giorno si è discusso della ripartenza della stagione, della questione tamponi, della riapertura degli stadi e anche del cambio format per la Serie A, con l’introduzione dei playoff. Queste le sue parole:

Oggi abbiamo parlato, nel corso del Consiglio Federale, di alcune riforme importanti per il nostro calcio. A breve vorrò incontrare gli altri presidenti e le altre componenti per discutere di questi argomenti. Innanzitutto prima di parlare dei playoff, ci tengo a ringraziare Infantino per la visita dei giorni scorsi: credo che dobbiamo ragionare su un progetto, su un cambio format che sia appetibile e funzionale per il nostro sistema. Ad oggi ci sono troppi tornei e siamo in difficoltà in caso di rinvio di una partita, per cui l’ipotesi playoff potrebbe essere una buona soluzione: mi auguro che anche altri componenti condividano il mio entusiasmo su un cambio format”.

Infine, sulla questione tamponi e sulla riapertura degli stadi, ha detto:

Al Comitato tecnico-scientifico chiediamo di ridurre il numero dei tamponi: è diventato impossibile per le società fare tamponi ogni quattro giorni, dunque bisogna cambiare la norma. Non ho altro da aggiungere sulla riapertura degli stadi: nell’incontro con il Premier Conte, era chiara la volontà di aspettare prima l’andamento con la riapertura delle scuole. Poi, nel caso andasse tutto bene, credo che si possano riaprire gli stadi, anche perché i tifosi sono stati responsabili e corretti in questi mesi”.