Ghoulam a Sky: “Mi manca il ritmo partita, ma ora sto bene! Felice di essere qui e contento di Gattuso, è un grande allenatore”

Faouzi Ghoulam, terzino del Napoli e dell’Algeria, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport. Di seguito le sue parole:

Su Gattuso: “La sua vicinanza e il fatto che abbia smesso di giocare a calcio da poco ci aiuta tanto nello spogliatoio. È un grande allenatore perché prepara bene le partite e siamo rimasti tutti contenti, è stato un anno difficile all’inizio ma ci siamo ripresi e stiamo andando bene. Come ha detto lui, è il momento di dare alla squadra una mentalità vincente e negli ultimi anni abbiamo visto che non si può sbagliare una partita. Con l’Atalanta siamo mancati solo in quei 5-6 minuti in cui abbiamo preso gol, però alla fine ha ragione l’allenatore quando dice che dobbiamo crescere sul piano mentale”.

Sul ritorno in campo: “Le sensazioni sono buone, è da un po’ che sto bene. Purtroppo la quarantena ha rallentato la mia ripresa. Il nostro lavoro è giocare le partite, quindi sono contento di aver ripreso. Ho avuto anni complicati. Sono molto grato a Gattuso che mi sta dando queste opportunità, sono contento di far parte di questa squadra perché è un grande club. Mi manca soltanto il ritmo partita perché è tanto che non giocavo”.

Sulla condizione: “È importante ritrovarla, questo oltre il calcio. Ora l’ho ritrovata, so di avere la fiducia di Gattuso e non mi preoccupa il futuro. Sono discorsi che si faranno più in là. Dopo aver passato certi momenti, la cosa più importante è la salute e grazie a Dio c’è, è l’unica cosa che spero”.