Ritiro Napoli, parla il sindaco di Castel di Sangro: “Aspetti contrattuali definiti, queste le possibili date”

Il prossimo ritiro del Napoli si avrà luogo, con ogni probabilità, nella suggestiva località di Castel di Sangro, piccolo comune in provincia dell’Aquila. Il sindaco del paese, Angelo Caruso, è stato intervistato sulla vicenda ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “La notizia è stata accolta con grande entusiasmo da tutti. Gli aspetti contrattuali sono stati definiti, le proposte sono al vaglio degli uffici per gli adeguamenti consequenziali. Noi durante il lockdown avevamo già avviato tutta una serie di attività per il rilancio degli spazi verdi e terreni pubblici, come bagni anti-Covid e altre misure, e nemmeno a farlo apposta tali azioni si sono rivelate molto utili anche per questa opportunità con il Napoli Calcio.

De Laurentiis? È una persona di grande esperienza, le sue parole di riguardo per la nostra città e le nostre strutture sono state molto gradite, è un tipo sincero, senza peli sulla lingua, e noi ci siamo relazionati con lui allo stesso modo. Flussi di persone e assembramenti? Ora come ora credo sia un rebus determinare con precisione questi aspetti, il nostro territorio può arrivare ad ospitarne anche 100 mila, ovviamente ci si dovrà organizzare bene e in tempo. Date? Una prima ipotesi è la partenza dal 28 agosto fino alla prima decade di settembre”.