Perinetti: “Il Napoli era vicinissimo a Weah. Osimhen? Penso questo”

L’ex dirigente sportivo del Napoli Giorgio Perinetti ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Musica Television, svelando un retroscena su George Weah e facendo alcune considerazioni su Osimhen. Queste le sue parole:

Su Weah “Lo avevamo in pugno, c’era l’accordo totale con il Monaco. Ma alla fine rinunciammo ad acquistare Weah, che ci punì in Europa con la maglia del PSG eliminandoci con una doppietta. Abbiamo avuto una grandissima occasione, la concorrenza per lui non era molta e il rapporto qualità-prezzo era ottimo. È un rimpianto che mi porto avanti da una vita”.

Su Osimhen “Penso che il Napoli potrebbe mettere a segno un grande acquisto. Stiamo parlando di un calciatore di qualità benchè io non lo abbia mai visto giocare da vicino. Di questo periodo, senza poter osservare i giocatori da vicino ci saranno dei limiti per tutti, ma comunque credo che il francese possa fare molto bene a Napoli”.

Articolo precedenteFuturo Cavani, il compagno di squadra Herrera: “Vuole giocare in Spagna”
Articolo successivoFIFA, Infantino: “In arrivo il piano di aiuti finanziari”