Fedele su Everton: “Al Napoli non serve, bocciati anche Cavani e Icardi”

Il dirigente sportivo Enrico Fedele ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Marte circa le voci di mercato che accosterebbero Everton al Napoli e soffermandosi sul mercato azzurro: “Il Napoli dovrebbe recuperare prima la forma considerando che non ha giocatori altissimi. L’unico ad essersi infortunato è Manolas ovvero quello più forte fisicamente. Al momento resta difficile fare previsioni”.

Mercato in generale – “Cavani ed Icardi non credo siano nomi per il Napoli soprattutto con la conferma di Mertens. Nella trattativa per il belga è importante anche il lavoro fatto da Gattuso. Il suo ruolo è stato quello di un mediatore. Mertens aveva ricevuto l’offerta dell’Inter ma la strategia dell’attendismo non ha funzionato”.

Su Osimhen – “Rappresenta quel tipo di calciatore che piace molto a De Laurentiis. Parliamo di un giovane molto forte. Però bisogna vendere prima Milik e poi c’è anche Petagna quindi voglio capire quali saranno le strategie”.

Su Everton – “Al Napoli non serve un calciatore come lui. Stiamo parlando di un esterno sinistro e così sarebbe un’alternativa di Insigne. Per caratteristiche assomiglia a Douglas Costa della Juve”.

Articolo precedenteAg. Jorginho: “Juventus tra le migliori, non ho ancora sentito Paratici”
Articolo successivoChiariello: “ADL vuole blindare Mertens e Zielinski, su Callejon ho dei dubbi”