FIGC, Gravina sul Decreto Rilancio: “Il calcio sta pagando un costo altissimo”

Quest’oggi il premier Conte ha annunciato l’approvazione da parte del Governo del Decreto Rilancio, al cui interno sono state citate anche alcune delle misure proposte dalla Federcalcio per contenere il danno economico.

Ciò è stato prontamente accolto dalla FIGC, il cui presidente, Gabriele Gravina, ha emesso un comunicato: “Con l’adozione di questi importanti provvedimenti, per i quali ringrazio il premier Conte, l’intero Esecutivo e in particolare i ministri Spadafora e Gualtieri, possiamo guardare al futuro con maggiore fiducia. Come tutti gli altri settori produttivi e occupazioni del nostro Paese, il calcio italiano sta pagando un costo altissimo a causa del Coronavirus, ma grazie al lavoro svolto con le istituzioni, confidando in una graduale ripresa, stiamo gettando le basi per impedire che diventi un’emorragia insanabile”.

Articolo precedentePlatini: “Infantino si crede intoccabile, ma dovrebbe dimettersi”
Articolo successivoUltras di mezza Europa contro la ripresa: “Senza tifo non è calcio”