Burioni: “Calcio col pubblico? Impossibile saperlo, ora come ora servirebbe un miracolo”

Roberto Burioni, medico specializzato nell’ambito della virologia, è intervenuto nella diretta Instagram del presentatore di Tiki Taka Pierluigi Pardo. Tra i tanti temi toccati, anche quello relativo alla possibilità di rivedere gli stadi pieni durante le partite: “Allo stato attuale delle cose è impossibile immaginare le gare con il pubblico, servirebbe un vero e proprio miracolo. Con questo virus un mese dura quanto un’era geologica, prevedere da adesso come sarà la situazione a giugno è molto difficile. La scienza purtroppo non ha nè la bacchetta magica nè la palla di vetro, tutti saremmo felicissimi di riavere il calcio come lo conosciamo ma adesso serve prudenza. L’epidemia sta andando relativamente meglio, è in fase calante sia per numero di ricoveri che per decessi; gli italiani sono stati bravissimi, adesso dobbiamo prepararci piano piano al ritorno alla vita normale, ovviamente con diverse precauzioni, e questo varrà sia per la nostra quotidianità che per lo sport”.

Articolo precedenteDe Magistris sulla fase 2: “Non dobbiamo commettere l’errore di 40 giorni fa di Conte! Vi spiego”
Articolo successivoTuttosport – Milik come Benzema: l’idea di Sarri