Gattuso: “Dobbiamo ancora fare 40 punti! Soddisfatto del mercato, sulla sfida col Barcellona…”

Seconda vittoria consecutiva in campionato per il Napoli, che dopo l’1-0 della Sardegna Arena si impone per 2-1 contro il Brescia, avvicinandosi così alla zona Europa. A margine del successo degli azzurri, Gennaro Gattuso ha parlato ai microfoni di Sky Sport:

E’ possibile sapere cosa ha detto ai suoi al 1 tempo?Prossima domanda dai (ride, ndr). A me dà fastidio pensare che veniamo a fare le passeggiate di salute contro l’ultima in classifica, bisogna sempre farsi trovare pronti. Il primo gol è stato regalato, il primo tempo caratterizzato da un possesso sterile, noi non dobbiamo dare nulla per scontato perché ancora dobbiamo arrivare a 40 punti. Noto però uno spirito diverso da parte della squadra, sta lavorando bene”.

Firmerebbe per arrivare in Europa League?Oggi mancano ancora 13 partite alla fine, sono onesto, arrivare in Europa sarebbe un bel traguardo per come sono andate le cose questa stagione”.

Considerazioni sul mercato invernale?Sono rimasto molto soddisfatto, la società mi ha messo a disposizione giocatori importanti, per me è difficile fare la formazione ogni settimana, il che è un bene. All’inizio ho avuto molta paura, la squadra mi sembrava spenta e demoralizzata, adesso ci stiamo rialzando ma vi assicuro che non è stato per niente facile. Sicuramente i nuovi arrivi hanno portato nuove energie ad un gruppo che andava rivitalizzato”.

Ti è piaciuta la costruzione del gioco oggi?Abbiamo lavorato poco e male negli ultimi 20 metri, soprattutto nel 1° tempo, eravamo piatti e il palleggio era sterile perché c’era poco movimento senza palla, poi nel secondo tempo abbiamo alzato i ritmi ed è andata meglio”.

Come la vedi per martedì sera? Adesso è meglio non pensarci, già immagino le notti insonni, sto anche con la febbre, fatemi scappare adesso” (ride, ndr).