Sacchi: “Sarri alla Juventus scelta rivoluzionaria. Credo che sia ai livelli dei vari Pochettino e Guardiola”

Arrigo Sacchi ha parlato al termine della presentazione del suo libro La coppa degli immortali. Sacchi si è espresso in merito al suo “discepolo” Maurizio Sarri ed alla panchina bianconera.

Queste le sue parole: “Binomio Sarri-Juventus scelta rivoluzionaria. Passaggio importantissimo per la grande storia della Juve e per l’affetto di cui è circondata. Se i bianconeri interpretassero un calcio più audace ed avveniristico potrebbe aiutare molto lo sviluppo italiano. Perché i tifosi dovrebbero essere contenti di Sarri? Sarri è al livello di Pochettino, Guardiola e Klopp. Sono allenatori che hanno la medesima visione del loro lavoro e della loro storia”.