Andreazzoli in conferenza: “Noi giochiamo per vincere, l’avevamo detto! Nessuna presunzione e nessun condizionamento esterno”

Dopo la vittoria contro il Napoli, il tecnico dell’Empoli Aurelio Andreazzoli ha parlato in conferenza stampa: “L’avevamo detto, noi giochiamo per vincere, come con la Juve così come il Napoli. Abbiamo fatto seguire i fatti, non è presunzione ma deve essere così. Non siamo stati presuntuosi, andiamo dietro un’interpretazione del lavoro di un certo modo per arrivare dove vogliamo”.
Risultati altalenanti, pressione sul Bologna? “Non ci dobbiamo far condizionare dai risultati, sono momentanei, ora noi siamo sopra, il risultato darà fastidio alle altre come è accaduto prima a noi. Non deve interessarci, ma pensare a fare i punti, giocando sempre per vincere. Anche nella prossima, poi è chiaro che l’Udinese non sarà d’accordo. Quando dicevamo che da Torino avevamo preso una dote importante, non cercavamo scuse, io so quanto conta la convinzione ed il piacere di fare un certo lavoro”.