Fedele sul mercato azzurro: “Molte saranno le cessioni, sul piatto anche i cartellini di Mertens, Insigne e Allan”

Sulle frequenze di MC Sportnel nel corso del Live Show, il famoso operatore di mercato Enrico Fedele ha parlato del futuro del Napoli e delle varie cessioni che potrebbero susseguirsi: “Ci saranno diverse cessioni in casa Napoli. Mertens sicuramente partirà, non escludo Allan ed Insigne. Il Napoli ha la sua filosofia, prende sempre giovani interessanti: quest’anno ha preso Meret e Fabian Ruiz. Ancelotti è l’allenatore perfetto per questo Napoli, la squadra è cambiata totalmente rispetto al 4-3-3 di Sarri”.
“Il Napoli non può rifiutare offerte milionarie per Insigne ed Allan: De Laurentiis è bravissimo, compra a 3 e vende a 300. Con i ricavati potrebbe costruire un’ottima squadra, il problema è uno solo: cosa fare se arriva un’offerta indecente per Koulibaly? Se resta, De Laurentiis deve costruire una squadra forte per lottare per il vertice”.

Veretout? È un’ottimo giocatore, ma dove potrebbe giocare nel 4-4-2 del Napoli? Meglio Fornals per la mediana del Napoli. De Paul? Al posto di giocherebbe? Meglio Lozano. Ancelotti come Ferguson? Il mister non va a caccia del contratto, è la vittoria che ti porta alla conferma. Higuain con Sarri alla Roma? Potrebbe essere un’operazione fattibile, Sarri crede molto nel Pipita”.

Articolo precedenteAronica su Quagliarella: “Lo stalking ha rovinato la sua permanenza a Napoli, ora si è sbloccato ed abbiamo capito il perché”
Articolo successivoModugno: “Con la Roma sarà una partita di livello, ma gli infortuni preoccupano, Fabiàn è ancora molto debilitato”