Canale 21 – Caputi: “Ecco perchè è saltato l’affare Hamsik-Cina. Potrebbe esserci un effetto boomerang”

Durante Giochiamo d’Anticipo, trasmissione di Canale 21, il giornalista Massimo Caputi è intervenuto in merito alla mancata cessione di Hamsik in Cina.

Queste le sue parole: “I cinesi hanno un modo di fare e trattare completamente diverso dal nostro, anche se vantano disponibilità economiche maggiori. Non garantiscono la stessa serietà dei club europei e c’è il rischio di essere truffati. Tanti allenatori e giocatori si sono trasferiti in Cina senza vedere più soldi. Il Napoli ha fatto bene a bloccare la trattativa se sono cambiate le carte in tavola. Il discorso ora si sposta sul calciatore, che non si sente più protagonista. La società e la città hanno avuto grande riconoscenza nei suoi confronti. Oggettivamente il Napoli, tuttavia, può fare a meno di Hamsik, che ora deve rimanere e giocare in quanto capitano. Però giocatori come Fabiàn, Diawara e Zielinski, che dovevano avere più spazio in relazione alla cessione di Marek, ora come la prenderanno? Hamsik voleva un’esperienza nuova e senza Coppa Italia e Champions, a campionato ormai assegnato, potrebbe innescarsi un effetto boomerang”.