Sissoko, parla l’ex Liverpool e Juve: “Anfield è incredibile, per il Napoli non sarà facile. Ancelotti uno dei migliori al mondo, dal PSG mi aspettavo di più”

Il centrocampista classe ’85 Momo Sissoko, che nella sua lunga carriera ha vestito tra le altre maglie importanti come quella dei Reds, del PSG e della Juventus, ha parlato ai microfoni di RMC Sport della super sfida di Champions tra Liverpool e Napoli che si giocherà questa sera: “Il Napoli propone un buon gioco, è una squadra forte e non è prima nel girone per caso. Ci aspettiamo tutti una grande partita tra due grandi squadre. Anfield in queste gare dà tanto, quando il match è decisivo questo stadio riesce a caricarti in una maniera incredibile, avendo giocato lì so cosa significa avere un ambiente simile intorno. Ancelotti? L’ho avuto quando ero al PSG, lo considero tutt’ora uno dei migliori al mondo in quello che fa. Ha sempre vinto e fatto bene ovunque, non mi sorprende che stia andando bene anche la sua avventura in azzurro. Dopo Sarri però devo ammettere che non mi aspettavo un lavoro così coeso con il gruppo da parte sua. Portare le squadre che allena in alto fa parte del suo DNA, che è quello di un grande allenatore. Se mi aspettavo di più dal PSG in Champions? Si, me lo aspettavo più dominante e primo nel girone, anche in virtù dei colpi di mercato messi a segno. Questo raggruppamento è davvero entusiasmante, le squadre si daranno battaglie fino alla fine e solo allora si vedrà chi sarà riuscito a spuntarla”.

Articolo precedenteTmw, Biasin: “Stasera il Napoli si gioca tanto. Sciacalli già pronti ad elogiare Sarri, ma Carletto sa come si fa”
Articolo successivoLiverpool-Napoli, la formazione ufficiale degli azzurri: tanti cambi rispetto all’ultima per Ancelotti, con dei rientri importanti