Canovi: “Il Napoli si appresta a giocare contro una corazzata. Sulla carta non c’è partita? Ancelotti saprà rispondere”

Alessandro Canovi, agente FIFA, in diretta a “Un Calcio alla Radio, trasmissione condotta da Umberto Chiariello su Radio CRC TARGATO ITALIA, ha rilasciato queste dichiarazioni in vista della Champions League: “Cos’è il PSG? Dico che a livello tecnico è una delle prime tre squadre al mondo. Ha dei giocatori eccezionali. A livello di progettualità lo reputo un progetto per molte squadre. È una polisportiva non una semplice squadra.”

Poi sul FairPlay della squadra: “Per quanto riguarda il fairplay, loro mettono i soldi per rafforzare la squadra. Mi sembrano più folli le spese per alcuni giocatori nel campionato inglese. Non lo vedo un grandissimo problema il fair play finanziario.”

Sulla sfida in Champions con il Napoli: “Il Napoli si appresta a giocare contro una corazzata. Sulla carta non c’è partita? Gli azzurri hanno dimostrato giocando contro il Liverpool la loro forza. Nel calcio si scende in 11 e la partita dipende da mille fattori. Ancelotti è una certezza e sa come affrontare queste partite. La reputo una partita estremamente interessante e che potrà dimostrare la continuità del Napoli di quello che ha fatto contro il Liverpool. Il PSG deve dimostrare che il Liverpool è stato solo un incidente.”

Sul nuovo tecnico: “Mi aspettavo questo Napoli? Beh già l’acquisto dell’allenatore ha sorpreso. Noi pensavamo che solo l’idea di un addio di Sarri avrebbe creato un panico e De Laurentiis ci ha risposto con una grande sorpresa come Ancelotti. Forse ci saremmo aspettati qualcosa di più nel mercato. È anche vero che però vediamo una rotazione più ampia. Senza voler criticare Sarri con Ancelotti vediamo giocatori più pronti, e quindi cose che prima non vedevamo.”

Articolo precedenteOnofri analizza e poi paragona: “Il 4-4-2 di Ancelotti mi ricorda il Milan di Sacchi”
Articolo successivoLe Parisien, Belard: “Paura del Napoli? Per niente. I calciatore del PSG saranno molto offensivi nel gioco”