Dall’ANSA, ecco cosa ha dichiarato la Juventus sulla richiesta del Napoli di spostare il match

Negli ultimi giorni ha creato scalpore negli ambienti napoletani l’accoglienza della richiesta di Lotito di posticipare a lunedì il derby Lazio-Roma. Tale decisione potrebbe rivelarsi decisiva per le sorti del campionato secondo alcuni. Infatti i più maliziosi pensano che, in caso di sconfitta del Napoli a Torino contro la Juventus nel match che si terrà due giorni prima del derby, le due romane possano organizzare quello che comunemente viene chiamato come biscotto, ovvero le due squadre si organizzerebbero per un pareggio che garantirebbe alle due società la certezza di arrivare davanti agli azzurri in campionato e di partecipare alla prossima Champions League. 

Appare piuttosto inverosimile che due squadre così rivali possano organizzarsi prima della partita, ma certo è che, consapevoli del risultato della partita di Torino, le due compagini capitoline potrebbero giocare in maniera diversa a come farebbero se invece giocassero in contemporanea a Juventus-Napoli.

Tuttavia, per queste ragioni, nella giornata di ieri è circolata la voce che la società partenopea volesse chiedere il rinvio della partita a lunedì nello stesso orario di Lazio-Roma. Perciò fonti vicine alla Juventus hanno rilasciato all’ANSA le seguenti dichiarazioni al riguardo: “Sarebbe improprio e arbitrario un posticipo della gara con il Napoli. Questo penalizzerebbe decine di migliaia di tifosi abituali frequentatori dello Juventus Stadium ma residenti in ogni parte d’Italia e all’estero, già organizzati per la festa”. 

Tuttavia resta che la Lazio la finale di Coppa Italia la disputerà proprio contro la Juventus, ma queste due squadre giocheranno a due giorni di distanza lo stesso turno di campionato.

Articolo precedenteCicchetti (agente FIFA): “Higuain lontano da Napoli, ecco di chi auspicherei un ritorno in Italia. La società azzurra segue un mediano brasiliano”
Articolo successivoObiettivo mercato del Napoli spegne i rumors sul suo addio