ESCLUSIVA MN – AnnaLaura Acampora, moglie di Luigi Sepe: “Domani gara emozionante. Luigi è molto scaramantico, ecco cosa fa prima di entrare in campo. Tutta la verità sul suo futuro…”

AnnaLaura Acampora, moglie di Luigi Sepe, portiere dell’Empoli di proprietà del Napoli, ha rilasciato un’intervista esclusiva ai microfoni di MondoNapoli:

Il 24 febbraio 2015, ci siamo lasciati con questa domanda: Le piacerebbe tornare a Napoli? Qual è la differenza con Empoli?
“Certo che mi piacerebbe (ride, ndr)!  Questa è la nostra terra, siamo nati e cresciuti qui, abbiamo i nostri familiari, le nostre abitudini. La differenza con Empoli? Lì non c’è il mare (ride, ndr), ma devo dire che ad Empoli si vive benissimo. È una città tranquilla, organizzata e noi ci troviamo molto bene!”.

Sono passati poco più di due mesi, la pensa ancora così?
“Assolutamente sì! A chi non piacerebbe tornare da dove si è partiti?”.

Ci puoi dire la verità sull’episodio Tonelli-Denis?
“Non conosco la dinamica perfetta perchè cerco di non entrare in merito a certe cose, ma sono convinta che Tonelli non abbia minacciato nessuno. Io credo che una cosa è insultare, un’altra è minacciare. Ancora più grave è agire con la violenza, quindi se Tonelli ha potuto dire qualcosa Denis poteva rispondergli a tono o poteva chiedere spiegazioni a fine partita. Il mio pensiero è che queste cose non devono assolutamente accadere! Il calcio è seguito da milioni di persone, soprattutto da bambini compresi i nostri figli e i calciatori devono essere da esempio”.

Giovedì 30 aprile ci sarà Empoli-Napoli, quindi Sepe contro la sua ex e probabilmente la sua futura squadra. Come vivrete questa settimana?
“Credo con molta emozione, anche se lui è un ragazzo che tende a nascondere quello che prova. Conoscendolo so che sarà una partita per lui molto importante. In famiglia la vivremo tranquillamente, almeno io e i miei figli cerchiamo di non far sentire il peso di una partita emotivamente “importante”, perché è giusto che lui giochi con la tranquillità con cui gioca tutte le domeniche”.

Tu e i tuoi piccoli andrete allo stadio? E per chi farete il tifo?
“Sì, sicuramente andremo allo stadio. Ovviamente tiferemo per Luigi, quindi forza Empoli!”

Ci puoi raccontare qualche rito scaramantico che Luigi fa prima di tutte le partite?
“Lui è molto scaramantico anche se nega di esserlo.  So che entra in campo sempre con lo stesso piede, ma non vi svelo quale(ride, ndr)“.

Secondo te quale sarà il futuro di Sepe?
“Io credo che se continui a fare bene così come sta facendo, il suo futuro non potrà essere che roseo. Ad oggi, però, non sappiamo ancora nulla. Magari potesse giocare nel Napoli come primo portiere, secondo me ha tutte le qualità per esserlo”.

Il Napoli riuscirà a qualificarsi in Champions League e secondo te può vincere l’Europa League? Tuo marito riuscirà a salvarsi con l’Empoli(manca solo qualche punto per la matematica)?
“Sì, penso proprio che riuscirà a qualificarsi in Champions League e sono sicura che possa vincere l’Europa League se continua così. Il Napoli in attacco è fortissimo, mi piacerebbe una finale contro la Fiorentina. Riguardo l’Empoli sono sicura che riuscirà a salvarsi”. 
Per Empoli-Napoli chi è il giocatore che vi fa più paura del Napoli? E quanto finirà il match?
“Non c’è uno che fa più paura, perché il Napoli è una grandissima squadra in tutti i settori. Potrei dire Higuain, come potrei dire Insigne che ora è tornato più in forma che mai. Riguardo l’esito del match non mi sbilancio, sono scaramantica anche io!(ride, ndr)

Ti piace MondoNapoli? Clicca Mi Piace sulla nostra pagina ufficiale!

Giuseppe D’Ambrosio

RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Articolo precedenteOliva:” Ecco perchè ADL ha scelto Kappa”
Articolo successivoCristiano Lucarelli:”Ecco cosa penso delle dichiarazioni di oggi di ADL”