PHOTOGALLERY – Esclusiva MondoNapoli – Marianna Gautieri: “Vorrei lavorare nel mondo del calcio, seguo sempre il Napoli. Degli azzurri mi piacciono Callejon e Higuain, ma il più bello è…”

Sembra esserci sempre una “rete” nel destino della famiglia Gautieri. Il padre, Carmine, andava in rete sui vari campi di Serie A, tra cui anche una breve esperienza col Napoli in Serie C; lei, Marianna, sta letteralmente spopolando la rete, quella del web però.
I suoi follower su Instagram sono più di 33mila, mentre più di 5000 sono i fan su Facebook.
La nostra redazione ha contattato in esclusiva la bella Marianna Gautieri per una breve intervista.

Come stai vivendo quest’improvvisa notorietà?
“Ti ringrazio, ma io non sono nessuno. Faccio le stesse cose che facevo prima”.

Ti piacerebbe lavorare in tv? Magari per programmi di calcio o preferisci la moda?
“Si mi piacerebbe molto, preferisco il calcio tutta la vita”.

Hai già avuto offerte di lavoro?
“Per ora no, ma lo spero tanto (ride, ndr)”.

Passando al calcio, nel 4-3-3 di tuo padre in che ruolo giocheresti?
“Penso attaccante, perché nella vita quando voglio fare gol ci riesco sempre”.

Tuo padre cosa ti ha raccontato della sua breve avventura al Napoli (5 partite, 1 gol)?
“Raccontato nulla, lo abbiamo sempre seguito, quindi diciamo che certe cose le ho vissute insieme a lui. Era nella sua città, non poteva che essere felice”.

Segui il Napoli? Può vincere secondo te lo scudetto?
“Avendo la mamma che tifa Napoli mi tocca. Si perché no, secondo me se la gioca con la Juventus e la Roma”.

Chi è il tuo calciatore preferito e chi è secondo te il calciatore più bello del Napoli?
“Mi piacciono Callejon, Mertens e Higuain… Ma il più bello secondo me è Insigne, diamo la precedenza a lui visto che è napoletano come me (ride, ndr)”.

Un pronostico per la partita di domenica Udinese-Napoli?
“Non vorrei portare sfiga, quindi sto zitta! Potrei trovarmi i tifosi sotto casa spero in una vittoria del Napoli ovviamente (ride, ndr)”. Un saluto a tutti gli amici di MondoNapoli”.

 Giuseppe D’Ambrosio

RIPRODUZIONE RISERVATA

La notizia è stata di tuo gradimento? Clicca mi piace sulla nostra pagina ufficiale