Le italiane e quell’Europa che non va: la tris internazionale

Concluso il martedì dedicato alla terza giornata di Champions League, emerge il bilancio per le classifiche dei gironi. La situazione però non soddisfa tutte le italiane impegnate sui campi d’Europa. Esce con le ossa rotte il Milan ad esempio, il team Zlatan non porta a casa i 3 punti dal Portogallo e affonda lentamente all’ultimo posto, le speranze qualificazione si affievoliscono.

Bene invece l’Inter che si riscatta dopo il ko in campionato contro la Lazio, gli uomini di Inzaghi battono 3-1 la sorpresa Sheriff e rilanciano l’obiettivo internazionale. Questa sera toccherà invece a Juventus e Atalanta, impegnate rispettivamente contro Zenit e Manchester United.

I bianconeri stanno fin qui disputando un ottimo girone e restano imbattuti a quota 6, primi con merito. Mentre la Dea dovrà fermare i Red Devils di Cristiano Ronaldo, il numero 7 portoghese ha già creato problemi ai bergamaschi nel recente passato ma l’ostacolo può essere aggirato. La giornata di domani manderà invece in campo Lazio, Roma e Napoli con gli azzurri e i biancocelesti intenzionati ad aggiustare la classifica per continuare a sognare.

Articolo precedentePres. Napoli Femminile: “De Laurentiis? Non mi ha mai contattato per un aiuto. Io sarei disposto ad ascoltare”
Articolo successivoAssogna, Sky: “Zaniolo non recupera per il Napoli, Mourinho pronto a fare turnover in Conference”