Bakayoko, il gol che salva la partita e la prestazione

Fonte foto: SSC Napoli

Il Napoli è riuscito a portare a casa 3 punti d’oro grazie alla vittoria, di oggi pomeriggio, a Udine. Vittoria sofferta, infatti si era avviata verso il pareggio quando al novantesimo Bakayoko salva la partita segnando un gol di testa. Non salva solo il match, ma anche la sua prestazione. Quella del francese è stata una prestazione sottotono e deludente.

Il centrocampista azzurro non è stato perfetto nella fase difensiva lasciando più volte un buco dove i giocatori dell’Udinese, e in particolare De Paul, creano le loro azioni più pericolose. Questi suoi errori di copertura sono dovuti anche a Fabian Ruiz che si fa trovare più volte fuori posizione. Infatti Tiemouè non sa che zona coprire trovando assente lo spagnolo, suo compagno di reparto. Forse sarebbe stata storia diversa se al suo fianco ci fosse stato uno tra Demme o Lobotka che avrebbero tenuto posizione e aiutato nella copertura.

Insomma è solo grazie a lui, e al suo colpo di testa su cross di Mario Rui, se il Napoli oggi porta a casa i 3 punti ma non bisogna oscurare le sue mancanze e i suoi errori.