Adesso tocca a voi!

Il Napoli di Gattuso, che stasera affronterà il Milan di Pioli, che, però, sarà allenato da Bonera per via dell’indisponibilità di Pioli e del suo vice Murelli, dovrà superare un bel banco di prova.

Il Milna è partito fortissimo, ha un campione sempreverde come Ibrahimovic e, alle sue spalle, dei giovani calciatori molto promettenti e capaci di fare la differenza con la loro tecnica in qualsiasi momento della partita.

Gattuso, purtroppo, ha diverse indisponibilità per questa partita: perdere Ospina, Hysaj ed Osimhen potrebbe essere un duro colpo per la squadra, un duro colpo che però i sostituti di questi nomi dovranno parare.

In particolare, i sostituti di Hysaj saranno ben monitorati sia dal tecnico che dalla piazza e dai tifosi: stiamo parlando di Mario Rui e Ghoulam. Questi due terzini sono stati, quando erano al massimo della loro forma, i titolarissimi della fascia sinistra, ma ora sono in difficoltà.

Infatti, sia il portoghese sia l’algerino hanno sofferto e stanno soffrendo per la concorrenza di Hysaj, che dall’arrivo di Gattuso ha completamente ribaltato le gerarchie e ha convinto mister Gattuso a schierarlo sulla fascia sinistra, neanche nel suo ruolo naturale.

Ovviamente, la sua presenza garantisce maggiore equilibrio e solidità, ma è innegabile che oggi le alternative di Hysaj non stanno facendo bene, anzi.

Il caso di due settimane fa, contro il Bologna, in cui i due terzini sono andati in tribuna, non ha fatto piacere né alla società né ai tifosi, che si aspettavano da loro un atteggiamento diverso, un atteggiamento da professionista.

Non si sono comportati così e ne hanno pagato le conseguenze: stasera, però, hanno un’occasione d’oro per far ricredere tutti e dimostrare a Gattuso e alla piazza che possono essere utilizzati in una stagione compressa e zeppa di impegni settimanali e che, comunque, Gattuso ha delle ottime alternative su cui contare.

L’episodio di Bologna rimanda gli episodi successi con Lozano e Bakayoko, calciatori puniti per il loro scarso impegno durante l’allenamento, e che, poi, si sono dimostrati, anche grazie all’operato di Gattuso, dei calciatori imprescindibili per gli azzurri.

Speriamo che questo trattamento possa portare risultati anche con loro, perché il Napoli ha bisogno di tutti se vuole andare avanti in questa stagione e se vuole raggiungere alcuni obiettivi.

Dunque, ragazzi, sta a voi fare bene e dimostrare il vostro valore.