Ma dove era finito Amin Younes?

Ennesima nota lieta della giornata di ieri è stata sicuramente la rete di Amin Younes, esterno tedesco classe 1993, che sembrava ormai sparito. Arrivato a Napoli nel luglio 2018 si trasferisce a titolo gratuito, dopo una trattativa infinita. Tuttavia, a causa dell’infortunio, debutta solo a dicembre dello stesso anno nella goleada contro il Frosinone, trovando difficilmente continuità.

Nonostante una stagione complicata, nel finale riesce a ritagliarsi spazio per dimostrare il suo valore, e lo fa in maniera egregia con prestazioni convincenti, siglando tre reti e servendo due assist in 10 partite. In questa stagione, Amin come gli altri paga la situazione difficile in casa Napoli, e gioca poco, subentrando nei minuti finali senza mai incidere. Ma ieri dopo 6 mesi torna a giocare in campionato, con la fiducia di Gattuso, e al primo pallone toccato, con un colpo di testa, segna, e l’esultanza è il quadro della situazione attuale: tutto il gruppo ad abbracciarlo e festeggiare con lui. É tornato anche Amin.