La Bundesliga riparte: in Serie A saremo all’altezza?

Dopo le prime partite in Bundesliga e il ritorno in campo con le solide gerarchi che prevedono il Bayern dominatore e il Borussia che insegue, la Serie A è in attesa di ripartire.

La Coppa Italia sancirà le prime due squadre a contendersi ufficialmente un titolo. Basterà aspettare domenica 14 giugno per saperlo. La questione è una e rimarrà tale almeno per gli esordi: come si limiterà il numero di infortunati per assicurare una preparazione atletica ad hoc?

Il numero di questi ultimi monta già a 9 e lieviterà con il tempo. Un fisico gracile e brevilineo entrerà sicuramente in forma prima di qualsiasi altro calciatore dalla struttura fisica massiccia. Il calcio tedesco ha riportato lo stesso assetto di prima e le posizioni sono delineate, in Italia si attende la ripartenza per prevedere il possibile scacchiere futuro.

Non c’è più tempo per analizzare il futuro, tra meno di una settimana si riparte e si fa sul serio. Occhio ad incappare in brutte figure, perchè le partite che contano sono già dietro l’angolo.

Articolo precedenteIL MATTINO – La Champions si sposta a Lisbona, Napoli- Barcellona pure
Articolo successivoCorrSport – Si pensa a Jovic per sostituire Milik, il prezzo è un problema