Jan Vertonghen e la sua esperienza a servizio del Napoli?

In queste settimane di stop al campionato per l’emergenza al Covid19, il Napoli di Gattuso si sta già guardando intorno in vista della rivoluzione che avverrà nel mercato estivo.

Rivoluzione che sarà attuata sopratutto nel reparto difensivo, con il nome di Kalidou Koulibaly in pole per essere ceduto: infatti se arriveranno offerte congrue per il senegalese, il patron ADL non ci penserà due volte ad accettare.

Dopo l’acquisto di Rrhamani dal Verona, dunque molto probabilmente arriverà un altro difensore visto anche il mancato rinnovo di Maksimovic. Il nome che nelle ultime ore è circolato è uno di quelli che appartengono all’elitè del calcio internazionale moderno: stiamo parlando del belga Jan Vertonghen.

Il giocatore del Tottenham è in scadenza di contratto, ciò rappresenta un vantaggio anche se la sua carta d’identità parla chiaro: classe 87′ per il primatista di presenze con la maglia del Belgio, chiedetelo a Ciruzzo Mertens le qualità del numero 5 degli Spurs.

Jan Vertonghen sarebbe un colpo internazionale e si andrebbe sull’usato sicuro: sul belga però ci sarà da battere una grande concorrenza. Infatti tutte le big d’Europa stanno puntando gli occhi sul ragazzo che dopo 8 stagione in Premier è pronto ad affrontare altre sfide in campo calcistico.

Quello di Vertonghen nel caso non sarebbe il “classico” colpo alla ADL: troppo avanti con l’età per il presidente azzurro ma il Napoli c’è. Però l’acquisto di Llorente questa estate fa ben sperare: le situazioni sono molto simili. L’eventuale arrivo del belga garantirebbe quell’esperienza che nel reparto difensivo quest’anno è venuta a mancare per numerosi casi, uno di questi è appunto l’assenza di un certo Albiol che a livello di esperienza ricorda molto quello di Vertonghen.

Articolo precedenteCdM: “De Laurentiis irremovibile, presa una decisione definitiva per tutti i calciatori”
Articolo successivoAjax, arrivano belle notizie: Nouri si sveglia da coma dopo 3 anni