Gennaro Iezzo, il portiere che dovette difendersi da uno spiacevole gossip

Gennaro Iezzo uno dei portieri che ha davvero difeso la porta azzurra con corpo e anima, con una dedizione che non ha paragoni.

Stabiese dall’8 giugno del 1973, simbolo della scalata azzurra. Con i suoi guantoni è riuscito a proteggere ed assicurare la doppia promozione in B e in A.

Ha sposato la causa azzurra per ben sei stagioni, collezionando 119 presenze. 

IL GOSSIP 

Ma oltre all’amore che ha donato alla squadra partenopea, c’è anche una leggenda metropolitana sul suo conto che lo vede nemico di Domizzi

Non è impossibile che dei calciatori non vada d’accordo, anzi abbiamo assistito anche a litigi in campo, fuori e durante le partite, tra compagni della stessa squadra. 

Correva la stagione 2007-2008 ed il Napoli conclude il campionato di Serie A all’ottavo posto, da neopromossa. Ma ci fu una certa discontinuità e molti trovarono come causa principale di ciò uno scontro durante un allenamento.

Iezzo e Domizzi sarebbero venuti alle mani dopo la scoperta del difensore dell’infedeltà della moglie, che sarebbe andata a letto proprio con il portiere. 

Addirittura si arrivò a pensare che l’infortunio alla schiena di Iezzo fosse stato causato proprio da Domizzi. 

Ovviamente, è bene ribadire che sono solo voci, la cosa è assolutamente falsa, tanto è vero che persino gli stessi protagonisti dovettero mettere in scena una conferenza stampa per confermare la falsità della questione e ribadire i buoni rapporti che c’erano tra i due.