Il ‘Tom Tom’ del centrocampo: Mariano Bogliacino

Mariano Bogliacino è stato protagonista indiscusso della lenta risalita dei partenopei dagli inferi della C1 fino al fatidico 10 giungo 2007, giorno della promozione in A per gli uomini allora guidati da Reja.

Per ben 5 anni è stato un azzurro all’ombra del Vesuvio. Indimenticabile anche per quel Napoli-Juventus in B nel novembre del 2006, dove realizzò la rete del definitivo 1-1 dopo il vantaggio iniziale di Del Piero. 

Per anni è stato in giro fra Chievo, Bari, Lecce e Martina Franca. A 36 anni si è giocato la salvezza nella Primera Division uruguaiana col Club Plaza Colonia e ora limita nelle fila del Deportivo Maldonado in Uruguay.