Sky – Meret: “Con il Villareal abbiamo commesso errori! Scudetto dopo il Mondiale dell’Argentina? Speriamo riaccada”

Alex Meret, portiere del Napoli, dopo l’amichevole persa con il Villareal, ha parlato ai microfoni di Sky Sport e ha fatto il punto sulla preparazione che sta vivendo la squadra:

Sei diventato scaramantico a Napoli?
“In qualcosa sì, in altre cose no: però un pochino sì, dai”.

L’Argentina nell’86’ vinse il Mondiale e il Napoli vinse lo Scudetto. Ora cosa succede? Si potrebbe ripetere?
“Ho visto la finale, l’Argentina ha vinto meritatamente e ha giocato molto bene. Speriamo che la storia si ripeta, noi cercheremo di mettercela tutta e continueremo a giocare come nella prima parte, per cercare di mantenere il primato”.

Farai una parata così importante come quella di ieri di Martinez?
“Secondo me è la sua parata più importante che ha fatto! Vivere quei momenti è una grandissima emozione, per cui, certo, mi piacerebbe fare una parata tanto importante”.

La prossima amichevole riscatterà il Villareal?
“Perdere non fa mai piacere, abbiamo commesso qualche errore di troppo e lo abbiamo pagato. Speriamo di non commettere più questi errori, ma di fare una buona prestazione e vincere”.

Sentite la pressione dato che siete primi?
“La pressione c’è sempre, ma ora l’importante è lavorare al massimo, farsi trovare in condizione in vista della ripresa del campionato. Noi dobbiamo continuare a seguire le indicazioni del mister, come abbiamo sempre fatto: per ora sta andando bene e dobbiamo continuare così”.

Sarà gennaio il mese della verità dati i tanti big match?
Sicuramente ci saranno sfide molto difficili e impegnative, ma se dovessimo ripartire forte sarebbe un segnale importante per le altre: noi ci siamo, cercheremo di continuare a vincere: sappiamo che le difficoltà ora aumentano, ma stiamo lavorando per farci trovare pronti”.

Articolo precedenteKvara: “I napoletani mi danno tanto calore! Dobbiamo continuare ad avere un livello alto. Vi svelo cosa provo quando gioco al Maradona”
Articolo successivoTMW – Gravina annuncia: “Dal 27 gennaio ci sarà il fuorigioco semi-automatico anche in Serie A”