Mancini: “Ho perso un fratello, il nostro era un rapporto che andava oltre l’amicizia”

    NAPLES, ITALY - JUNE 2021, Roberto Mancini, Facebook

    Intervistato al Corriere dello Sport il ct della Nazionale italiana Roberto Mancini ha voluto anche lui ricordare il compianto Sinisa Mihajlovic. Ecco quanto detto:

    Per me era un fratello, sì ho perso un fratello perché siamo andati oltre l’amicizia. Inevitabile quando condividi tante emozioni l’uno accanto all’altro”. Poi l’ultimo ricordo insieme: “Pochi giorni fa, prima che lo ricoverassero, avevamo visto insieme una partita del Mondiale. Ridendo e scherzando, stava abbastanza bene, era uno di quei momenti in cui non pensi a quello che stai affrontando e vivi come se nulla fosse”.

    Articolo precedenteCaiazza: “Adani, ricordati chi è il Dio di questo sport”
    Articolo successivoCome vedere Napoli-Villareal in TV!