Spalletti: “La sosta è perfetta perché cade a pennello, si potrà lavorare per bene”

Il mister azzurro Luciano Spalletti ha parlato ai microfoni di Rtv38 a margine della serata organizzata dall’Associazione Neri-Ferramosca. Il tecnico azzurro ha parlato della sosta e del campionato disputato finora dai suoi, e anche del ritiro. Queste le sue parole: “Al momento non sto guardando il Mondiale e non sto pensando a quando si ripartirà, mi sto godendo la famiglia perché non standoci insieme mi è mancata. Ora abbiamo questo periodo che può servire a tutti per rimettere a posto delle cose e per trovare nuove soluzioni. Queste situazioni possono permettere alla squadra di essere ancora più forte. Sono convinto che verrà usata bene questa sosta perché si lavora in profondità, così come fatto in ritiro. Magari ci fosse sempre a metà campionato un pezzo per rimettere a posto le cose. Io andrò a lavorare su altri concetti e di sicuro alla ripartenza troveremo squadre più forti perché tutti gli altri bravi allenatori faranno come me. Per me cade a pennello, perché abbiamo fatto un buon periodo ma mantenerlo per sempre era impossibile. La possibilità è fare un bel periodo, staccare e poi di nuovo un bel periodo”.

Articolo precedenteCdS – Il piano del Napoli per il rinnovo di Kvaratskhelia
Articolo successivoIschia, anche l’ex Napoli Ghoulam esprime vicinanza ai cittadini dell’isola