RAI – Braccio di ferro Napoli-Sassuolo, già tre i no dei neroverdi a contropartite per Raspadori

Secondo quanto rivela l’esperto di calciomercato della RAI, Ciro Venerato, sarebbero state già tre le contropartite che il Sassuolo avrebbe rifiutato per Raspadori: si tratterebbe di Zerbin, Ounas e Petagna. La strategia di Giuntoli era quella di impostare un affare analogo a quello che un anno fa aveva portato, dai neroverdi, Manuel Locatelli alla Juventus. La risposta però, in questo caso, è stato un secco no.

La deadline per l’ultima offerta di ADL, pari a 30mln di euro senza bonus, è fissata a lunedi, prima che i neroverdi scendano in campo in Coppa Italia. Il braccio di ferro continua serrato, con Carnevali disposto a scendere al massimo a 38 rispetto alla richiesta iniziale di 40.

Articolo precedenteNapoli, svelata la terza maglia: tema “Acqua”per la stagione 2022/23
Articolo successivoRAI – Meret-Napoli, rischio scontro: la vicenda Spezia rischia di lasciare strascichi