LIVE – Napoli 2-3 Atalanta: gli azzurri cadono al Maradona

    Questa sera allo stadio Diego Armando Maradona di Napoli andrà in scena il match valido per la 16esima giornata di Serie A fra Napoli e Atalanta. Gli azzurri devono rispondere a Milan e Inter e confermare il primo posto in classifica. D’altro canto l’Atalanta ha bisogno di punti importanti per consolidare la zona Champions. Qui per seguire Napoli-Atalanta:

    94 – Finisice Napoli-Atalanta, vince la Dea il Napoli perde la vetta della classifica

    92 – Clamoroso errore di Petagna sotto porta che non riesce a trovare la rete, sfiora il pareggio il Napoli

    84- Ultimo cambio nel Napoli: dentro Politano fuori Malcuit

    70 – Clamorosa rimonta dell’Atalanta, gol di Freuler con Ilicic che mette un pallone insidiosissimo per lo svizzero che segna e beffa Ospina. 2-3 al Maradona

    66 – Sostituzione nel Napoli: dentro Ounas e Petagna per Mertens e Lozano

    65 – Gol dell’Atalanta, Demiral scatta bene sul filo del fuorigioco che fa secchi due calciatori del Napoli, Ospina prova a chiudere lo specchio ma insacca il turco

    64 – Croos di Malinovskyi dentro per Zapata, stacco impetuoso di testa di Zapata serra lo specchio Ospina che respinge in calcio d’angolo

    59 – Check del Var per un presunto tocco di mano di Mario Rui, che invece dalle immagini si vede chiaramente che la tocca con il piede rigore annullato

    57 – Giallo per Rrhamani ai danni di Zapata, giallo per il difensore

    55 – Problema muscolare alla coscia destra per Lobotka, esce quindi per infortuinio

    54 – Una sostituzione da entrambe le parti: Demme per Lobotka nel Napoli, esce Pessina entra Ilicic nelll’Atalanta.

    52 – Clamorosa azione dell’Atalanta con Zapata, Ospina si salva grazie al palo, poi spazza Elmas in calcio d’angolo

    47 – GOOOOOOL del Napoli! Grande palla di Malcuit che in ripartenza fa partire Mertens, corre Dires che fa secco il marcatore e sotto porta è glaciale. 2-1, il Napoli rimonta

    46 – Ricomincia il secondo tempo, da il via l’Atalanta

    45 – Termina il primo tempo fra Napoli e Atalanta, 1-1 decidono le reti di Malinovskyi e Zielinski

    40 – GOOOOOOL del Napoli! La pareggia Piotr ‘Pietro’ Zielinski. Azione mozzafiato con Lozano che la mette dentro, sponda di Mertens che trova Zielinski che prima viene murato poi sul secondo tentativo trova la rete. 1-1 al Maradona!

    30 – Grande palla di Lobotka che scucchiaia in mezzo, salta due linee di passaggio, pesca Lozano che stoppa la palla prova ad incrociare ma Musso si distende.

    26 – Atalanta ancora arrembante con Zappascosta che dopo una lunga progressione prova ad incrociare su Ospina, parata del colombiano, risponde il connazionale Zapata di testa, sicuro il portiere del Napoli che blocca il pallone.

    22 – Calci di punizione battuto da Malinovskyi a cercare subito Zapata che oggi si traveste da assistman e serve un vero e proprio gioiellino a Pessina che però non trova lo specchio. Napoli in difficoltà.

    18 – Atalanta in pressing nell’area di rigore avversaria con Zappascosta che dopo una lunga serie di passaggi riesce a provare la conclusione, alta però sulla traversa.

    11 – Prima vera azione del Napoli con Mario Rui che sulla fascia semina tre avversari, prova ad arrivare sul fondo, guarda in mezzo, forte teso il pallone per Lozano che non tocca del tutto e il pallone non entra, Musso spiazzato

    6 – Gol dell’Atalanta! Grande ripartenza con Zapata che difende palla su Rrahmani, che fa box to box con il kosavaro, da fuori pesca Mallinovskyi che dal limite segna un gol perfetto dove Ospina non può arrivare. Napoli in svantaggio

    1- Tutto pronto allo stadio Maradona, le squadre sono scese in campo. A dare il via alla partita sarà il Napoli da sinistra verso destra. Si comincia!!

    FORMAZIONI

    Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Lobotka, Elmas; Malcuit, Zielinski, Lozano; Mertens. 

    Atalanta (3-4-1-2): Musso; Toloi, Demiral, Palomino; Zappacosta, De Roon, Freuler, Maehle; Pessina; Malinovskiy, Zapata. 

    Articolo precedentePolitano: “La felicità? Si raggiunge vincendo questa sera”
    Articolo successivoGiuntoli a Sky: “Dobbiamo andare avanti per la nostra strada”