Spalletti a Sky: “Siamo stati inesperti! Rosso su Mario Rui? Vi dico la mia”

Luciano Spalletti, tecnico del Napoli, ha commentato la sfida di Europa League tra Napoli e Spartak Mosca ai microfoni di Sky. Queste le sue dichiarazioni.

“Il finale di partita? Sono andato a salutare un collaboratore dell’allenatore dello Spartak perché ci ha preso in giro tutto il secondo tempo”.

“Cosa abbiamo pagato? Quando ti abbassi in inferiorità numerica contro una squadra che si alza così diventa difficile. Abbiamo sofferto. Poi ci siamo messi a 5-3-1 e abbiamo sofferto di meno. In una situazione di queste li abbiamo lasciati partire e hanno fatto il 2-1. Quando eravamo in 10 contro 10 pensavamo di riprendere la partita, ma abbiamo giocato in maniera confusionaria. Se fossimo stati più calmi, se avessimo fatto girare meglio la palla come in parità numerica sarebbe stato meglio. Sull’1-3 è stato tutto più difficile”.

“Capacità di lettura? Qualche cosa si può migliorare, ma abbiamo giocato per quasi tutta la partita in 10. L’ultimo quarto d’ora in 10 contro 10 pensavo si potesse fare meglio. Invece non siamo stati bravi”.

“Gestione della sconfitta? È facile perché ho già perso in vita mia. Quando ti abitui a vincere e sei sconfitto, i calciatori tornano con la testa bassa. Poi non è stata disastrosa perché abbiamo avuto il pallone del 2-0 e magari avevi vinto la partita. Sono gli episodi che fanno la differenza. Se non ci fossero stati quei cartellini gialli nella differenza sarebbe stato meglio. Dovevamo fare questi strappi per arrivare nella loro metà campo. Loro, squadra esperta, hanno fatto questi falli tattici, tra cui alcuni al limite come quello su Osimhen. Vorrei rivedere il fallo su Manolas. Il fallo di Mario Rui è rosso, la decisione dell’arbitro è corretta. Siamo stati inesperti. Loro sono stati bravi a sfruttare le nostre leggerezze”.

“Terzino sinistro? È un discorso già affrontato. Abbiamo Ghoulam fuori che è un calciatore forte. Bisogna vedere come torna nella partita vera”.

Articolo precedentePAGELLE MN – Il Napoli deve arrendersi contro lo Spartak Mosca
Articolo successivoNations League – Ecco i 23 convocati di Mancini, 2 top fuori!