ADL: “DAZN? Con Sky fra tre anni avremmo dovuto ricominciare da capo”

    Al Sole 24 hanno fatto discutere alcune dichiarazioni del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, che ha parlato del caos diritti tv che ha coinvolto la Serie A nell’ultimo anno, e del ruolo di DAZN, facendo chiaramente leva sulle polemiche delle ultime settimane. Qui le parole del presidente:

    Noi italiani siamo sempre in ritardo, ci muoviamo con infinita lentezza. Io mi sono battuto per cedere i diritti a DAZN, facendo incazzare anche i colleghi, perché è vero che noi abbiamo e avremo dei problemi, vedremo male e potrebbero esserci numero lamentele; ma noi grazie al signor Berlusconi non abbiamo sviluppato la banda come negli altri paesi europei e siamo indietro.

    Se noi non iniziamo e continuiamo ad andare sul satellite di Sky, tra 3 anni dovremo ripartire da capo. Invece abbiamo deciso di farlo subito, grazie anche a Draghi, che è un uomo intelligente che ci tiene a questo. Penso che dovremmo stimolare questo sistema e facciamo implementare la rete per essere competitivi come già avviene negli altri paesi europei.

    Articolo precedenteSpalletti, che partenza! Numeri migliori di Bianchi e Bigon
    Articolo successivoMertens e Demme pronti al rientro, ma solo in panchina