GDS – Emerson rivela: “In estate avevo detto di sì al Napoli e parlato con Spalletti. Vi spiego l’affare saltato”

Il Napoli, in questa rosa, ha solo una lacuna che può creare qualche problema in casa Napoli: il terzino sinistro. Mario Rui non sempre è affidabile, e alle sua spalle bisogna adattare alcuni terzini destri in attesa del recupero di Ghoulam.

In estate, un obiettivo forte sul mercato era Emerson Palmieri, terzino campione d’Europa due volte e in uscita dal Chelsea, ma l’affare è saltato nonostante la forte volontà di tornare ad essere allenato da Spalletti, quasi un secondo papà per Emerson.

Proprio lo stesso calciatore ha spiegato, in un’intervista alla Gazzetta, il motivo del suo mancato arrivo a Napoli. Queste le sue parole:

Dopo la vittoria dell’Europeo, volevo giocare ed essere protagonista in una squadra: al Chelsea non lo ero e in tanti, anche Mancini, mi hanno suggerito di andare a giocare. E’ vero che c’era il Napoli su di me: ho parlato al telefono con Spalletti e avevo dato la mia disponibilità a vestire la maglia azzurra, ma non so perché l’affare non si era concretizzato. So solo che il Lione mi ha fatto un’offerta, che ho deciso di accettare, e sono convinto di aver fatto la scelta giusta, in quanto qui gioco con tanti campioni”.

Articolo precedenteLe pagelle di Anguissa: dominante, tecnico, perfetto! Il camerunense ha cambiato il volto del centrocampo
Articolo successivoCDS – Spalletti ha fatto capire alla squadra come farla giocare: le mosse del tecnico di Certaldo