RILEGGI LIVE – Sampdoria-Napoli, termina il match a Marassi sul quattro a zero! Gli azzurri conquistano la quinta vittoria consecutiva

90′: Termina il match a Marassi, 4 a 0 per gli azzurri! Triplice fischio di Valeri che chiude le ostilità, per gli azzurri quinta vittoria in altrettante partite.

88′: Ammonizione per Manolas, il difensore greco si guadagna il giallo dopo un inutile fallo tattico a centrocampo!

81′: Ancora una doppia sostituzione per il Napoli! Spalletti decide di togliere Osimhen e Lozano per lasciar spazio a Ounas e Petagna.

75′: Ammonito Depaoli per un bruttissimo fallo ai danni di Zambo Anguissa!

68‘: Doppio cambio per il Napoli: entrano Politano ed Elmas per Zielinski e Lorenzo Insigne!

64′: Ancora una grande occasione divorata da Osimhen! Il nigeriano si è trovato da solo, ancora una volta, contro Audero. Questa volta però apre troppo il piatto ed il pallone finisce irrimediabilmente sul fondo.

59′: Chiude la pratica Piotr Zielinski! Ancora un assist di Lozano che ha fatto ammattire sulla sua fascia di competenza Tommaso Augello. Il messicano ha servito un passaggio arretrato per il polacco che, con una bordata pazzesca, ha segnato il goal del 4 a 0!

55′: Doppio cambio per la Sampdoria, entra Ernesto Torregrossa al posto di Quagliarella e Albin Ekdal per Adrien Silva!

50′: Reteeeeeeee, ancora Osimhen! L’attaccante nigeriano non deve far altro che depositare in porta il perfetto assist di Lozano che lo ha praticamente servito un cioccolatino. 3 a 0 e, al momento, Sampdoria al tappeto.

48′: Prima sostituzione per il Napoli! Esce Rrahmani per Manolas, il difensore kosovaro è stato costretto al forfait per un infortunio. Per Manolas invece è il ritorno in campo dopo il match con la Juventus.

46′: Ricomincia il secondo tempo con gli azzurri in vantaggio! Primo possesso del Napoli che, adesso, attaccherà da destra verso sinistra.

45′: Finisce il primo tempo a Marassi. Il Napoli conduce sul punteggio di 2 a 0! Determinanti Insigne, Osimhen, Fabian e soprattutto Ospina. Al via, dopo l’intervallo, la seconda frazione di gioco.

39′: Gooool, raddoppia il Napoli con Fabian Ruiz! Lo spagnolo chiude una splendida azione dei partenopei, iniziata con il magnifico cross rasoterra di Lozano. Ci ha pensato poi Insigne a pulire il passaggio del messicano, appoggiando al limite dell’area a Fabian che ha concluso in buca d’angolo, battendo per la seconda volta Audero.

35′: Ancora un occasione per la Sampdoria! Azione insistita degli uomini di D’Aversa che si conclude, dopo una serie di rimpalli, con un tiro da fuori area di Candreva. Per fortuna del Napoli, il pallone si spegne alto sopra la porta difesa da Ospina.

28′: Prima ammonizione del match: Mikkel Damsagaard atterra Lozano con un intervento nettamente fuori tempo guadagnandosi così il meritato cartellino giallo.

25‘: Continua il pressing della Sampdoria! La squadra di D’Aversa insiste alla ricerca del pareggio, ci ha provato di nuovo Ciccio Caputo. Il suo tiro però è stato ancora una volta respinto da un impeccabile Ospina!

19‘: Ospina salva il Napoli! Il portiere colombiano decisivo ben due volte prima su Adrien Silva e poi su Yoshida con due parate formidabili. Insiste la Sampdoria con diverse azioni insistite, il Napoli tiene il vantaggio grazie al suo estremo difensore!

10‘: Reteeeeee, ancora Osimhen! L’ex attaccante del Lille porta in vantaggio gli azzurri sfruttando, questa volta senza sprecare, un magnifico lancio del capitano Insigne! Azzurri in vantaggio a Marassi.

7‘: Prima colossale occasione per Victor Osimhen! L’attaccante nigeriano del Napoli si divora letteralmente il goal dopo essersi involato solo contro Audero, grazie al magnifico assist di Lorenzo Insigne!

4‘: Primo calcio d’angolo per il Napoli guadagnato da Lozano. La battuta di Insigne viene però neutralizzata senza troppi problemi dalla difesa blucerchiata.

1′: E’ appena iniziato il match a Marassi tra Sampdoria e Napoli. Primo possesso dei padroni di casa, con gli azzurri che attaccheranno da sinistra verso destra in questa prima frazione di gioco.

Articolo precedenteSpalletti: “Non dobbiamo essere ossessionati dallo scudetto”
Articolo successivoULTIM’ORA – Caos Dazn, problemi di connessione e tantissime critiche: le ultime