LIVE – Gattuso: “Siamo in emergenza, ma voglio un grande Napoli! Assenza Lozano? Vi spiego”. Politano: “Vi svelo il motivo dell’abbraccio post Juve”

Dopo la vittoria, in campionato, contro la Juventus, il Napoli dovrà affrontare il match contro il Granada, valido per i sedicesimi d’andata di Europa League. Tra poco, a presentare la sfida ai media, ci saranno Gennaro Gattuso e Matteo Politano.

Gattuso: “Siamo in emergenza. Non siamo venuti a fare una vacanza però e domani voglio un grande Napoli con una grande mentalità. Il Granada è una squadra ben organizzata”.

Politano: “E’ la stagione più difficile, perchè c’è poco tempo per recuperare. Noi cerchiamo sempre di farci trovare pronti, anche se giochiamo ogni tre giorni”.

Gattuso: “Lozano è un giocatore importante per noi. L’anno scorso ha fatto un’annata al di sotto delle sue possibilità, mentre quest’anno ha dato il massimo. Non mancherà solo lui, ma pensiamo a chi abbiamo, come Politano e Insigne che sono altrettanto forti. Giocare ogni tre giorni, senza allenarsi bene, è difficile, quindi senza piangerci addosso andiamo avanti”.

Gattuso: “Non è una questione di esperienza. Domani affrontiamo una squadra con caratteristiche ben precise. Le differenze si azzerano in campo e il Granada non è una squadra facile da affrontare. Noi dobbiamo fare una grande prestazione caratteriale e fisica. Loro sanno quello che devono fare e da parte nostra c’è solo rispetto”.

Politano: “E’ uno stile di gioco quello del calcio spagnolo. Loro ti affrontano sempre a viso aperto, ma lasciano pochi spazi per farti giocare”.

Gattuso: “Da tempo che ormai i ritmi degli allenamenti sono cambiati. Purtroppo stiamo lavorando poco e dopo 48 ore devi stare attento a livello muscolare. Ora ci stiamo affidando a qualche primavera in più. Siamo nell’anno solare, la squadra che ha avuto meno infortuni muscolari. Quando fatichi a recuperare fai più difficoltà. Cerchiamo di recuperare quanto prima chi è assente e di mettere in condizione chi è tornato da poco, come Meret e Fabian“.

Gattuso: “Veniamo da una partita dove abbiamo faticato molto. domani sarà uguale. Non ho molte scelte e nessun discorso da fare, ma scenderanno in campo i migliori a disposizione”.

Politano: “Abbraccio post Juve? Aveva anche un altro significato, visto quello che si è detto anche sul mister, nei giorni precedenti. Sono cavolate, noi siamo sempre stati dalla sua parte”.

Gattuso: “Presenza ADL? A noi serve tutto. Quando ci sono persone vicino alla squadra fa bene tutto. Poi il presidente è il presidente, anche se ci sono discussioni, ci deve essere sempre il rispetto. Quando vuole esserci a noi fa piacere e, nei momenti di difficoltà, è importante stare uniti”.