Spadafora: “Possibile riapertura degli stadi per più persone dal 8 ottobre. Vi spiego la nostra politica”

Vincenzo Spadafora, ministro dello Sport e delle politiche giovanili, ha deciso di riaprire per poche unità, 1000 persone, gli stadi nello scorso weekend; l’atmosfera negli stadi non cambia, non può cambiare con 1000 persone, ma la decisione del Ministro con le Regioni è un passo in avanti verso la normalità.

Oggi, in un’informativa al Senato, il ministro dello Sport ha parlato anche di una riapertura più ampia degli stadi e le sue parole fanno ben sperare i tifosi per il futuro. Queste le sue parole alla Camera:

“Ad oggi, è quasi impossibile superare la capienza di mille persone, ma quando scadrà questo decreto, l’8 ottobre, il Governo emanerà un nuovo Dpcm, dove cercheremo di esaminare anche la questione degli stadi. Noi lavoreremo e saremo al fianco delle Regioni per valutare tutti gli aspetti, come il deflusso e l’afflusso delle persone e la gestione della folla da parte degli steward. Per il momento, abbiamo scelto di non aprire gli stadi per più di 1000 persone per evitare l’aumento di contagi, come all’estero”.

Articolo precedenteCarnevale: “Osimhen? Ha cambiato totalmente la partita! Vi svelo chi mi ricorda”
Articolo successivoCoronavirus, il bollettino della regione Campania