ADL a Kiss Kiss: “Amore a prima vista con Castel Di Sangro, sono stato colpito da varie cose”

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Queste le sue parole:

“È stato amore a prima vita con Castel di Sangro, ho trovato impianti bellissimi mai visti altrove. È un territorio che non mi aspettavo così ben organizzato. C’è uno stadio da 7mila posti con tribune coperte che permette riprese sia dall’Italia che dall’estero. Una volta che hai recintato il perimetro con gli steward, dai tranquillità a calciatori, allenatori e giornalisti. C’è quasi tutto, si può fare rafting, giocare a tennis, andare in bici e si possono fare anche belle scampagnate.

Osimhen nel ristorante stellato di chef Romito a Castel Di Sangro? Ne parleremo giovedì, potrete farmi tutte le domanda che volete. Ovunque si mangia bene. Nella mia infanzia ho avuto un cuoco abruzzese ed è diventato lo chef dell’imperatore del Giappone. Nei torrenti in Abruzzo pescavamo i gamberi di fiume, con le rane. Inoltre c’è un vinello poco alcolico fatto dai contadini buonissimo”.