Tuttosport – la Uefa ha contattato Barcellona e Napoli per giocare in Portogallo, alberghi già prenotati

La champions league si è trasformata in un’agonia per la UEFA. Infatti Lisbona, la sede designata per ospitare la final eight, continua ad essere al centro di un focolai. Le autorità hanno decretato un parziale lockdown., come racconta Tuttosport: “La Uefa è chiamata a pensare ad un piano B. Infatti la Uefa potrebbe perdere milioni di euro di Sponsor e di diritti Tv ma anche la faccia. In questi giorni ha contattato i club impegnati ancora negli ottavi di finale, incluse Juve e Napoli, per sondare la possibilità di giocare le sfide di ritorno in Portogallo, tra Oporto e Guimaraes”.