Coronavirus, Napoli perfettamente in linea con i protocolli: le ultime sulla ripresa degli allenamenti

    Nell’attesa di comunicati ufficiali riguardo la ripresa dello sport, le squadre di Serie A si stanno attrezzando per farsi trovare preparate una volta che sarà dato l’ok agli allenamenti secondo le norme di sicurezza anti-contagio. Il Napoli, come spiega Il Mattino, era già pronto con i tamponi se fosse arrivato il permesso per allenarsi a partire dal 4 maggio. Prima dell’eventuale ripresa, gli azzurri effettueranno a casa 3 tamponi, a distanza di una settimana circa l’uno dall’altro; il tutto sarà accompagnato da test sierologici e visite mediche di rito per avere un quadro completo della situazione. Il protocollo sanitario è stato dunque ultimato, resta solo da capire quando effettivamente si potrà riprendere con le attività motorie nelle strutture societarie.

    Anche Radio Kiss Kiss Napoli ribadisce come il club azzurro sia all’avanguardia sul corretto procedimento delle precauzioni emergenziali. Si è infatti provveduto fin da subito all’isolamento del gruppo di lavoro (giocatori, staff tecnico e medico, dirigenti ecc.), all’acquisto dei tamponi per tutti i tesserati e alla sottoscrizione di un protocollo d’intesa con la clinica Pineta Grande, nonchè alla sanificazione completa delle varie infrastrutture di proprietà, compresa di approvvigionamento di purificatori d’aria per le stanze chiuse.

    Articolo precedenteFoto – Il Napoli festeggia con Milik la giornata mondiale del libro: sarà un indizio?
    Articolo successivoConi, Malagò chiude: “Valutazioni caso per caso, ma perchè proprio il calcio polemizza?”