Sky – Petagna: “Giocare a Napoli sarà un sogno! Vi spiego cosa mi ha convinto”

L’attaccante di proprietà del Napoli ma attualmente in forza alla Spal, Andrea Petagna, ha tenuto una lunga intervista ai microfoni di Sky Sport 24 alle ore 19. Queste le sue parole:

Come stai passando questi momenti difficili?

Fortunatamente stiamo bene. Nel nostro piccolo siamo riusciti a donare, insieme ad altri ragazzi, 5 posti di terapia intensiva e a compiere anche altre iniziative benefiche. Facciamo quel che possiamo. Sono molto dispiaciuto per i tifosi bergamaschi colpiti dal virus, sono stati due anni bellissimi con l’Atalanta e li porterò sempre nel mio cuore“.

Sogni di andare ad Euro 2020?

E’ sia un sogno che un obiettivo! Da quando scendi in campo la prima volta con i pulcini sogni di vestire la maglia della nazionale. Mi impegnerò moltissimo per riuscirci, prima con la Spal e poi a Napoli. Proverò a convincere Mancini, ho anche un anno in più quindi ce la metterò tutta“.

Stai iniziando ad imparare il napoletano?

Per me è un onore vestire la maglia azzurra. Sono pronto per questa sfida e per il salto di qualità, giocare con calciatori del calibro di Mertens e Insigne mi aiuterà molto. Anche Gattuso mi ispira parecchio. Non vedo l’ora di iniziare!

Sarà il coronamento di un sogno giocare contro Cristante in un Roma-Napoli?

Sicuramente si! Bryan è un amico da quando avevamo 10 anni e scontrarci in un big match così importante sarà grandioso. Napoli sarà sicuramente l’occasione più importante della mia vita, a 24 anni approdare in maglia azzurra sarebbe fantastico per chiunque. Sono sicuro che le esperienze in serie B, all’Atalanta e alla Spal mi hanno reso più forte e sono pronto a dimostrare a Gattuso di meritarmi la maglia da titolare“.

Quali sono i giocatori del Napoli con cui ti divertirai a giocare di più?

Senza dubbio Mertens e Insigne! Li adoro, sono imprevedibili e segnano a raffica inoltre, fisicamente, sono il mio opposto e giocarci inseme mi divertirebbe parecchio. In difesa, Koulibaly è il difensore che ho sempre cercato di evitare quando giocavo a Bergamo e con la Spal e giocarci insieme mi toglierà di dosso un grosso peso

Articolo precedenteKKN – Svelate le richieste del Napoli per Fabian. ADL vuole solo cash, non sarà ammessa nessuna contropartita
Articolo successivoCoronavirus – Bollettino regione Campania, oggi 4.238 positivi